La biblioteca: un nuovo spazio pubblico

La biblioteca: un nuovo spazio pubblico 580 290 URBANOHUMANO

Ripensare la biblioteca come un nuovo luogo di aggregazione che invita i cittadini ad esplorare e fare esperienze di conoscenza. Non più schiere di scaffali polverosi e luci soffuse ma luoghi accoglienti, con spazi per ogni genere di attività culturale…

A partire dagli anni ‘90 le biblioteche hanno iniziato a perdere d’attrattività in quanto luoghi per accedere all’informazione. Le fonti alternative di conoscenza ne hanno favorito la crisi. Una crisi che si è rivelata un’opportunità in Gran Bretagna. Un’indagine di mercato, effettuata su un ampio campione della popolazione londinese, ha rivelato i punti deboli delle biblioteche e ha permesso di ripensare ad un nuovo concetto di spazio bibliotecario in relazione a 3 parole chiave: Library, rinnovo della biblioteca, nuova vita nella rete di biblioteche, trasportate nell’era dell’informazione; Learning, centro di formazione permanente e centro di formazione on-line e diretta; Information, presentazione delle proposte documentarie e di formazione attraverso una strategia di comunicazione studiata per attirare nuovi utenti e fidelizzare quelli esistenti.

continua su: http://www.tafter.it

#newsletter

Se ti interessa ricevere gli articoli di questo blog direttamente nella tua email puoi iscriverti alla Urbano Humano Newsletter e riceverai ogni mese una mail (o massimo due) con i miei articoli oltre ad una selezione di altre notizie di interesse. 

Deja un comentario

Este sitio usa Akismet para reducir el spam. Aprende cómo se procesan los datos de tus comentarios.

    Your Name (required)

    Your Email (required)

    Subject

    Your Message

    Back to top